Zuppa di cicerchia

Conoscete la Cicerchia? Questo è un legume antico, molto ricco di proteine.

Oggi facciamo una buonissima Zuppa di cicerchia con patate

Fino a poco tempo fa, questo era un legume sconosciuto per me.

zuppa di cicerchia con patate

Il sapore della cicerchia, ricorda molto quello dei ceci.

La minestra di cicerchia, è un piatto tipico delle  Marche.

Anche qui nel Lazio, questo legume  è molto apprezzato e usato; soprattutto dalle persone più anziane.

Zuppa di cicerchia
 
AUTORE:
 
INGREDIENTI
  • INGREDIENTI per 2 persone
  • 300 gr di cicerchia da mettere a bagno per 12 ore
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • circa 500 ml di brodo
  • 2 patate medie
  • 1 pezzo di sedano
  • 1 cipolla grande
  • odori a piacere ( rosmarino, timo )
  • olio d'oliva quanto basta
  • COTTURA : lessare la cicerchia per 30/40 minuti nella pentola normale o 25 in pentola a pressione (dopo il fischio si contano i minuti)
  • + 15 minuti di cottura una volta aggiunte le patate
PROCEDIMENTO
  1. Mettere in ammollo in abbondante acqua fredda , 300 gr di cicerchia
  2. Farla stare a bagno per un minimo di 8 ore, l'ideale pero sono 12 ore
  3. Mettere sul fuoco una pentola e aggiungere un filo d'olio, la cipolla a fette e il sedano a pezzettini
  4. far rosolare il tutto e in seguito aggiungere la cicerchia ammolata
  5. Aggiungere un cucchiaio di concentrato di pomodoro e l'acqua.
  6. L'acqua o il brodo , deve coprire la cicerchia
  7. Cuocere per 35/40 minuti . A fine cottura , prelevate una parte del brodo e qualche pezzetto di sedano e cipolla e frullate il tutto.
  8. filtrate questo brodo e rimettetelo in pentola con la cicerchia
  9. Ora aggiungete le patate tagliate a cubetti e condite con un pizzico di sale
  10. fate cuocere il tutto a fiamma medio bassa, per circa 15 /20 minuti

Ho trovato la ricetta di questa zuppa, nella confezione di cicerchia che ho comprato nella cittadina di Gradoli

Se come me, le ricette antiche vi affascinano, dovrette provare la Zuppa di cicerchia 😉

Un bacio e a presto

Gabri

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe: