• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Braga Portogallo

vista dal santuagio citta braga panoramica

E il nostro viaggio in terre portoghesi continua! Oggi andiamo a visitare Braga, una citta del nord del Portogallo

Lasciamo la città di Porto, passando lungo la costa atlantica e ci dirigiamo verso la parte interna del Nord del paese.

Braga, è la terza città più grande del nord del Portogallo. La prima è Porto , la seconda Villa nova di Gaia e la terza;  è la barroca e bella città di Braga

Per chi volesse conoscere il vero “stile di vita portoghese” è importante visitare il nord del paese, che è la parte meno turistica e più “vera” se cosi si puo dire.

La Città di Braga è conosciuta come la “Roma portoghese”, non solo per la grande quantità di chiese sparse nel suo territorio ma soprattutto perché  in passato è stata la capitale religiosa del paese;  fu la prima sede vescovile di tutta la penisola Iberica .

Nel primo secola a.C la città era conosciuta come Bracara Augusta ed è stata per un importante insediamento romano. La città di Braga ha subito anche l’invasione dei Mouros (Arabi) durante il VIII secolo , per poi essere riconquistata nel 1040

Secondo me questa cittadina delle viuzze strette ,dalle case ricoperte con gli azulejos (piastrelle)   e dall’ aria un po decadente merita una visita.

Quanto tempo serve per vedere la città di Braga?

Un giorno, al  massimo due.

Cosa non perdere? Secondo me, il Santuario di Bom Jesus, famoso per la sua monumentale scalinata , scolpita in granito grigio.

Un consiglio? salite fino a su con la macchina e scendete con le scale 😉

Se vi va di faticare fate pure tutte le scale in salita!!

ah, l’entrata al Santuario è gratuita e da sul si ha una vista meravigliosa della città di Braga e le colline in fondo

santuario braga bom jesus

santuario braga

 

 

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Categorie