• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Aspic gelatina di frutta fresca

frutta in gelatina dolce capodanno

Vi presento la mia  Aspic gelatina di frutta fresca

L’aspic di frutta è un dolce raffinato, elegante e colorato, perfetto per le feste.

Questo è un dessert facilissimo da fare, serve solo avere un po di tempo e pazienza per far rassodare la gelatina.

frutta fresca in gelatina

Con il termine Aspic si puo’ intendere sia una preparazione salata che dolce.

Probabilmente questo e’ un termine di origine francese

La parola aspic fa riferimento ad un miscuglio di diversi ingredienti legati tra loro da una gelatina

L’ aspic classico dolce viene di solito preparato con un vino dolce oppure con del buon spumante

La mia ispirazione per creare questo Aspic di frutta e’ stata il cocktail mojito

Adoro questa bevanda e ho pensato che un aspic di frutta al sapore del mojito era quello che ci voleva per festeggiare la fine di questo 2016 e l inizio del 2017

Potete sostituire le frutte di questo dessert con altre.

Secondo me, alcune frutte che si prestano sono: melone , anguria, kiwi, pesca sciroppata, arancia, ciliegie, uva ecc

Se scegliete di usare del vino dolce o del succo di frutta;  come base per la gelatina, ricordatevi di ridurre lo zucchero ma anche di toglierlo completamente se la bevanda da voi scelta e’ già dolce di suo.

Rispettate la proporzione della ricetta, e’ per ogni 500 ml di liquido usate 20 grammi  di gelatina in fogli

Credo di aver detto tutto 😊

cosa aspettate a preparare questo buonissimo aspic gelatina di frutta per il cenone di capodanno ?!

Guardate la video ricetta e vedrete che preparare la gelatina alla frutta è un gioco da ragazzi

VIDEO RICETTA

 

frutti rossi gelatina aspic

 

Gelatina di frutta per capodanno
 
INGREDIENTI
  • 20 gr di gelatina in fogli
  • frutta a piacere ( io ho usato : ananas in scatola, lamponi, mirtilli )
  • 3 cucchiai colmi di zucchero a velo
  • 2 tapi di rum
  • foglie di menta a piacere
  • 100 ml di succo di limone
  • 400 ml d'acqua ( può essere sostituito con succo di frutta o un vino dolce, ma
  • ricordatevi di ridurre lo zucchero se usate un vino o succo di frutta)

 

Fonte: una mia rivisitazione di una ricetta classica

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.

Facebook Comments

2 commenti:

  1. Ciao Gabri. Ho provato ieri a fare questa ricetta seguendo bene i passaggi ma l’Aspic non si è solidificato. Le mie variabili sono state due: come hai suggerito tu, ho usato del prosecco di ottima qualità. poi, non avendo la gelatina in fogli, ho usato il “Tortagel”, quindi la gelatina in polvere da sciogliere nell’acqua. E’ colpa del tipo di gelatina secondo te? Perchè il sapore è delizioso, ma davvero, non riesce a diventare bello sodo……faccio da qualche mese le tue ricette e sono davvero buone. Ho anche pensato che tu usi degli stampini di acciaio, io ho quelli di plastica fatti apposta per i budini e i dolci al cucchiaio.

    • Ciao Tiziana, Grazie mille per l’apprezzamento. 🙂

      E la gelatina. Il torta gel è diverso dalla gelatina in fogli.

      Per questa ricetta ci vuole proprio la gelatina in fogli.

      Se usi la gelatina in polvere ( che non è il torta gel) il percentuale cambia.

      Prova a rifarla con i fogli di gelatina e vedrai che ti verrano perfetti 😉

      usa una gelatina di qualità oppure aumenta di 2 o 3 gr la quantità .

      le gelatine cambiano molto da una marca all altra…è un po come la panna

      fammi sapere !

      buon fine serata

      un bacio! :*

      Gabri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie