• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cullurgiones malloreddus e ravioli sardi

 

Brasita -ricetta culurgiones sardi ravioli patate

Come potete capire dal titolo vi do la ricetta e vi insegno come fare Cullurgiones, malloreddus e ravioli sardi

3 ricette sarde, per la precisione 3 tipi di pasta fatte a mano

cullurgiones, mallureddus,ravioli sardiIs culurgiones sono dei ravioli sardi  con un ripieno di patate,pecorino e menta . Hanno la particolarità di essere chiusi a forma di fico con una specie di treccia in mezzo

I malloreddus sono un tipo di pasta corta tipici della Sardegna, spesso vengono chiamati anche con il nome di gnocchetti sardi

sono facilissimi da fare e si prestano ad essere conditi in tanti modi, dal sugo all’insalata fredda

I ravioli sardi , sono dei buonissimi ravioli con un ripieno di ricotta,limone,prezzemolo e spezie varie. Esistono anche altre varianti ,come per esempio con la bietola, gli spinaci, le erbe selvatiche… ma la più antica e semplice è quella con il prezzemolo

 

VIDEO RICETTA

 

i cullurgiones la vera ricetta sardaPrima di  darvi le  ricette devo e voglio ringraziare due amiche: Rosa e Lidia

Rosa, grazie di tutto, sei un amore!

Lidia, grazie per gli insegnamenti e la generosità con me e con i lettori qui del blog nel dare a me ( e di conseguenza a tutto lo web) le tue buonissime ricette

siete stupende entrambi!

Se oggi vedete tutte queste bontà sarde qui nel blog è grazie a loro

culurgiones sardi1

Questo l’ho fatto io!! ci sono riuscita! diciamo che quasi tutti gli altri li ha fatti Lidia e i miei li riconoscerete subito

 

culurgiones come fare

 

Confesso che avevo sottovalutato i cullurgiones e ora mi spiego:

pensavo fossero semplicissimi da fare ma invece non è cosi!

avevo visto alcuni video sul web e dicevo a me stessa

_ Mah, con 3 minuti faccio 30 cullurgiones!!

_ seeee!!  povera illusa!

A ciccia, ti faccio vedere io che non sono mica facile sai!

Morale della favola: culurgiones 10 io 3 

hahaha!!

Armatevi di pazienza perchè ci vuole prima di prendere la mano e chiuderli senza fatica

culurgiones tutorialTutte queste paste sono state fatte con un unica ricetta di pasta fresca, cambia solo il ripieno e la forma

Prossimamente vi farò vedere come ho servito i cullurgiones, per ora posso solo dirvi che sono divini!! deliziosi!!

la abbinamento patate,pecorino e menta è delizioso!!

culurgiones tutorial

Si vede la felicità ?  ma che belli che sono i cullurgiones!!! e che buoni!!

Sono andata a casa di Lidia per registrare la video ricetta per voi e credevo che avremmo fatto solo i Cullurgiones ma a metà strada ho capito che invece Lidia intendeva fare anche i ravioli –  io prima pensavo che la ricotta e il resto servisse ai cullurgiones e invece no- sul video potrete ammirare la mia faccia da rincoglionita 🙂

quindi le ricette sono diventate 2  … ma verso la fine delle registrazioni,  siccome ci era avanzata della pasta , abbiamo deciso di fare i malloreddus e cosi da una ricetta siamo finite a 3 !

Eravamo in 3 mani a pasticciare e alla fine ha voluto il destino (o meglio noi) che le ricette fossere 3

Per vedere come chiudere i culurgiones vi consiglio di guardare con attenzione il video 😉

Provate e provate finché non vi viene un esaurimento nervoso,  a furia di tentativi vi assicuro che i cullurgiones vi verranno bellissimi!

resized_P1490781

Ricette Is Cullurgiones malloreddus e ravioli sardi
 
INGREDIENTI
  • PASTA FRESCA PER TUTTE LE RICETTE
  • 1 kg di farina di cui ¾ di farina 00 e un quarto di semola rimacinata di grano duro
  • Volendo potete fare anche metà metà che viene sempre ottima ( 500 gr semola e 500 di farina 00)
  • 4 uova piccole o 3 medie
  • 400 ml d'acqua circa
  • 1 pizzico di sale
  • RIPIENO CULLURGIONES
  • 700 gr patate rosse lesse e schiacciate
  • 2 spicchi di aglio
  • 14 foglie di menta (anche di piu se vi piace tanto la menta)
  • 1 tazzina da caffè di olio extravergine di oliva
  • 120gr di pecorino stagionato
  • 140 gr. Di pecorino fresco
  • sale qb (poco perché il pecorino è gia salato)
  • Volendo potete fare anche metà parmigiano e metà pecorino
  • RIPIENO RAVIOLI SARDI
  • 1 kg e 300 circa di Ricotta di pecora
  • prezzemolo trittato a piacere
  • un pizzico di saporita ( contiene cannella,garofano,noce moscata, pepe...)
  • 2 uova
  • parmigiano a piacere
  • la buccia grattugiata di un limone
PROCEDIMENTO
  1. PASTA
  2. in una ciotola mettere le farine con un pizzico di sale
  3. fare la classica fontana e aggiungere le uova.
  4. Sbattere e impastare aggiungendo man mano l'acqua
  5. L'impasto deve risultare liscio e non appiccicoso
  6. avvolgere l'impasto nella pellicola e farlo riposare per almeno 30 minuti
  7. RIPIENO CULLURGIONES
  8. La notte prima mettere a macerare l aglio trittato dentro l olio e il giorno seguente filtrare il tutto
  9. lessare e sbucciare le patate.
  10. Passare le patate nel passa verdure o nello schiaccia patate
  11. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti e amalgamare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo
  12. RIPIENO RAVIOLI
  13. amalgamare tutti gli ingredienti in una ciotola e se possibile farlo raffreddare in frigo un pochino per far prendere consistenza
  14. farcire i ravioli nel modo classico

 

Fonte : le mie amiche

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

3 commenti:

  1. Non vedo l ora di farli peccato che non posso stampare dal cellulare spero di ritrovare la ricetta grazie

    • Ciao Monica, vedrai che squisitezza che sono i cullurgiones! la menta con il pecorino e le patate è qualcosa di ecezzionale
      La ritroverai tranquillamente 😉 Qui nel blog c’è l’opzione CERCA basta che scrivi CULLURGIONES e trovi la ricetta.
      Per qualsiasi cosa sono qui

      un abbraccio

      Gabri

    • Ciao Monica, vedrai che squisitezza che sono i cullurgiones! la menta con il pecorino e le patate è qualcosa di ecezzionale
      La ritroverai tranquillamente 😉 Qui nel blog c’è l’opzione CERCA basta che scrivi CULLURGIONES e trovi la ricetta.
      Per qualsiasi cosa sono qui

      un abbraccio

      Gabri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie