• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Come fare le sfogliatelle ricce napoletane – video e tutorial passo passo

sfogliattelle ricce fatte in casa

Ah… le Sfogliatelle napoletane!!! Queste piccole meraviglie dispensano presentazioni.

Oggi vediamo Come fare le sfogliatelle ricce napoletane – video e tutorial passo passo

Se vi state aspettando una ricetta veloce o  sciuè sciuè come dicono alla patria della sfogliatella, la bellissima Napoli appunto, vi consiglio di lasciar perdere questa ricetta e di  andare a vedere un altro dolce qui sul blog

Le sfogliatelle non sono difficili da fare, ma la loro preparazione è impegnativa

sfogliatella riccia napoletanahow to make sfogliatelle lobster

Dopo aver posticipato a lungo la preparazione di queste bontà, mi sono tirata su le maniche e mi sono detta:

_ ma si, oggi le preparo per il mio amore!

Il maritone è stato abituato male ( e il peggio e che è stata colpa mia)  e quando mi chiede un dolce non chiede mai un ciambellone 5 minuti per esempio

ma che scherzi!! no, no! lui vuole solo dolci golosi e impegnativi hihihi

La sfogliatella me l’ aveva chiesta tante volte ma io rimandavo sempre la cosa finché un bel giorno  non mi sono decisa ad accontentarlo.

Un’ altra delle sue richieste che sto “lasciando andare” è quella di preparargli la cassata siciliana

Ho fatto altre “cassate” ma niente, quelle non gli piacciono  hahaha

Eh va beh, ci ho provato, ma non ha funzionato!

Quando vedrette la cassata siciliana su questo blog sappiate che è stato accontentato!

how to make sfogliatelle

Io adoro la cucina la Napoletana ( Campana in generale) e per me  la loro pasticceria è qualcosa di unico!

Spesso e volentieri non resisto e mi faccio rapire dalle bontà napoletane

Queste sfogliatelle che vedete in fotografia sono il risultato del mio primo tentativo, quindi siate clementi se non sono perfette esteticamente.

passo a passo sfogliatelle napoletane-kitchen brasitapasso a passo sfogliatelle napoletane-kitchen brasita 2

E del  ripieno di questo dolce, ne vogliamo parlare?!

La crema non è bastata per tutte le sfogliatelle, perché quella che vi scrive non ha resistito e ha rubato delle belle cucchiaiate

Se ancora non vi siete convinti di cimentarvi in questa preparazione e state pensando che le sfogliatelle non sono tutto “sto granchè” cliccate Qui e vedrete quanto sono venute croccanti

Qui a casa  le sfogliatelle hanno avuto una vita brevissima!!

Questa ricetta mi ha dato una grandissima soddisfazione e per essere il primo tentativo non posso lamentarmi

Vedere le sfogliatelle che prendono forma in forno e il profumo che si diffonde dentro casa ( e anche fuori secondo i vicini ) vi ripagherà di tutta la fatica

sfogliatelle ricce casalinghe2how to make sfogliatelle 2

Se invece non volete fare la crema potete farcire la sfogliatella con la pasta choux (bignè) e poi riempirle con quello che volete: panna, nutella, crema pasticcera ecc.

Più in la vi darò anche quest’altra versione ma per ora  basta questa,anche perché il programa di edizione video, movie maker ,mi ha fatto tribolare tantissimo con i suoi capricci e fare questa video ricetta è stata davvero dura!

 

VIDEO RICETTA

La ricetta di queste meravigliose sfogliatelle l’ ho vista sul blog della bravissima Assunta, alla quale ringrazio per aver pubblicato questa ricetta. Grazie cara Assunta!

sfogliatella 9

Questa è stata farcita con la pasta choux e in seguito con della nutella

Provare per credere!

Se le fate mandatemi un foto e lasciate un commento qui sul blog, mi farà piacere

ciao ciao

Brasita

GUARDA ANCHE

Ricotta fatta in casa

Scorze d’arancia candite

Estratto di vaniglia

 


Come fare le sfogliatelle ricce napoletane - video e tutorial passo passo
 
INGREDIENTI
  • PER LA PASTA
  • 500 g di farina manitoba
  • 200 g di acqua
  • 10 g di sale fino
  • 15 g di miele
  • 150 g di strutto
  • PER LA CREMA
  • 150 g di semolino
  • 400 g di latte intero
  • ricotta, pari peso della semola cotta
  • un pezzettino di burro
  • 250 g di zucchero
  • La scorza grattugiata di un limone o di un d’arancia
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 goccio di aroma millefiori
  • 1 uovo
  • Arancia candita tagliata a pezzetini (100gr)
  • io sono andata ad occhio e ho aggiunto un po piu di canditi
PROCEDIMENTO
  1. Potete impastare sia a mano che con la planetaria.
  2. In una ciotola mettere la farina, l'acqua , il miele e il sale e impastare il tutto
  3. L'impasto risulterà duro e poco omogeneo. Lavorarlo con le mani per altri 5 minuti e in seguito dividerlo in 4 parti.
  4. Stendere con il mattarello oppure con la nonna papera.
  5. Iniziare a tirare dalla tacca più larga fino ad arrivare alla penultima.
  6. ungere leggermente il piano di lavoro e stendere sopra una delle sfoglie.
  7. Allargare la striscia tirando lateralmente con entrambi le mani e in seguito ungere tutta la sfoglia con dello strutto. Arrotollare in modo stretto e continuare questa operazione fino all esaurimento delle sfoglie
  8. Ungere il rotolo con dello strutto , avvolgerlo nella pellicola per alimenti e farlo riposare in frigo per tutta la notte
  9. IL GIORNO DOPO
  10. Estrarre il rotolo di sfoglia dal frigorifero, afferrarlo con entrambe le mani ed effettuare una manovra premendo dal centro verso l’esterno in modo da allungarlo bene.
  11. In questo modo il rotolo diventerà più lungo e la sfoglia risulterà sottilissima.
  12. Tagliare dei dischi di circa 1 cm di spessore. Lavorare un disco alla volta e conservare gli altri in frigo.
  13. Schiacciare con il palmo della mano ogni singolo disco e depositarli man mano su una teglia rivestita con carta forno, coprite con pellicola alimentare e trasferite in frigo per 1 ora.
  14. Formare le sfogliatelle:
  15. Prendere un disco con entrambe le mani, appoggiare entrambi i pollici al centro del disco ed incominciare, facendo una leggera pressione verso il basso, e ruotando continuamente il disco tra le mani in modo da creare una forma conica.
  16. Farcire con abbondante ripieno, niente miseria, altrimenti la sfogliatella si appiattisce in cottura
  17. Chiudere i lembi e appoggiarle su una teglia rivestita con carta forno.
  18. Infornare inizialmente a 220° per circa 10 minuti, proseguire la cottura per altri 15/20 minuti abbassando gradatamente la temperatura fino ad arrivare a 180°.
  19. Io le ho fatte fare anche un po di grill per renderle più scure in superficie. state attenti quando usate il grill perché brucia in fretta

 

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

7 commenti:

  1. Ma per la sfoglia c’e’tutta un’altra lavorazione ,questa mi sembra molto piu’facile ,ho provato a farle con la sfoglia comprata ma non hanno niente a che fare con la sfogliatella mi dai un consiglio? Grazie per la risposta

    • Ciao Enza, con la sfoglia comprata le sfogliatelle non vengono.

      Entrambi sono tipi di pasta sfoglia ma sono molto diverse fra loro.

      Quella classica è impegnativa perchè è necessario fare tante pieghe, anche questa sfoglia per fare la sfogliatella è bella lunga come preparazione, ma non è difficile,ci vuole solo tanta pazienza e nessuna fretta quando ti metti a farla

      Ti consiglio di iniziare a preparare la sfoglia nel tardo pomeriggio in modo da farla ripossare tutta la notte in frigo e poi il mattino seguente fai il resto, cosi ti stanchi di meno.

      Non ci sono segreti, guarda il video che ho fatto spiegando tutto e se hai qualche dubbio me lo dici ok 😉

      vedrai che vale la pena impegnarsi, vengono fuori delle sfogliatelle squisite!!
      un bacio

  2. thecrazyfangirl8

    Ho una domanda: fino a quanto tempo può stare in frigo? Io la mattina lavoro e se mi metto a cucinare lo faccio il pomeriggio, se io volessi fare le sfogliatelle potrei farle rimanere in frigo per più di una notte (circa un giorno)?

    • Ciao Cara,
      purtroppo non posso darti una risposta precisa perchè non sono una pasticcera e non saprei .
      Secondo me, non ci dovrebbe essere problemi se copri bene l impasto, ma non te lo posso assicurare
      se provi fammi sapere
      le sfogliatelle sono troppo buone, vedrai che tutto il tempo dedicato a questa ricetta viene ripagato alla grande
      per qualsiasi cosa sono qui 😉
      un saluto
      Gabri :*

  3. Ciao Gabri, sono Paolo. Domani proverò a fare le tue sfogliatelle. Non mi è chiara una cosa……..Negli ingredienti per fare la pasta leggo 150 gr. di strutto ma che tu nel video non lo metti insieme alla farina, acqua, miele e sale. L’impasto va fatto anche con lo strutto ? Potresti chiarirmi questa cosa ? Grazie, attendo una tua risposta.

    • Buongiorno Paolo, lo strutto serve solo per ungere le sfoglie prima di arrotolarle 😉
      nel impasto non ci va.

      Dopo fammi sapere come di sono venute . Io le adoro!!
      ah, più è largo il rotolo piu le sfoglietelle vengono grandi, piu è lungo e stretto piu le sfogliatelle vengono piccole
      sta a te scegliere come le preferisci 😉
      un saluto
      Gabri 🙂

  4. Grazie Gabri, le proverò in questi giorni facendo il rotolo largo così vengono un pò più grandi. Ti farò sapere senz’altro come son venute. Ciao e grazie ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie