• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Latte di cocco fatto in casa

latte di cocco fatto in casa

Oggi prepariamo insieme il Latte di cocco fatto in casa

é facilissimo ricavare dal cocco il suo buonissimo latte.

Il latte di cocco può essere gustato come un qualsiasi altro tipo di latte e può essere utilizzato nelle preparazioni di piatti dolci e salati.

 

latte di cocco fatto in casa 222

La quantità d’acqua della ricetta è facoltativa, se vi serve un latte più denso e corposo basterà utilizzare meno acqua se invece volete un latte più diluito aumentate la quantità d’acqua.

 

Io non ho aggiunto lo zucchero perché non mi serviva ma se lo volete bere vi consiglio di aggiungere qualche cucchiaio di zucchero in modo da renderlo più dolce.

 

La prima cosa che dovette fare prima di iniziare a  preparare il latte di cocco è romperlo, estrarre la polpa e pulirlo. Cliccate QUI e leggete questo articolo dove spiego la tecnica che utilizzo per aprire un noce di cocco fresca

 

 

↓ VIDEO RICETTA QUI 

La canzone di oggi è “te devoro” del cantante brasiliano Djavan

Latte di cocco fatto in casa
 
AUTORE:
INGREDIENTI
  • la polpa di una noce di cocco
  • 400 ml d'acqua tiepida( puo essere di piu o di meno a seconda dei vostri gusti)
  • zucchero q.b (facoltativo)
PROCEDIMENTO
  1. Ponete l'acqua naturale su un pentolino e fatela intiepidire.
  2. Versate l'acqua tiepida dentro al bicchiere del frullatore e aggiungete i pezzi di noce di cocco ben puliti.
  3. Premete il pulsante pulse in modo da rompere un po la polpa di cocco e in seguito frullate bene.
  4. Filtrate il composto usando un collino a maglie strette oppure un canovaccio pulito
  5. Imbottigliate il latte di cocco in bottiglie di vetro e conservatelo per al massimo 3 giorni in frigorifero.
Notes
_ scuotere la bottiglia prima di servire il latte
Non buttate la polpa che rimane sul setaccio dopo aver filtrato il latte, potete utilizzarla per preparare tantissimi dolci.
ripassatela in forno a 130 gradi per qualche minuto in modo da farla asciugare. ricordatevi di mescolare ogni tanto per non farla bruciare.
Se la dovete usare dentro all impasto di qualche ciambella non serve neanche farla asciugare al forno.
Il latte di cocco e la farina di cocco che avanzerà possono essere tranquillamente congelati.

 

Fonte: 2nuts4spices
ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie