• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pane ippopotamo

pane ippopotamo

Appena ho visto questo pane ippopotamo mi sono innamorata!

L’ho trovato troppo carino e ho voluto farlo al più presto, ci è mancato solo che mi metessi a sbattere i piedi per terra e a urlare come una bambina capricciosa:

_lo voglio,lo voglio!!  Senza il pane ippopotamo la zuppa non la mangio!

Ma poi ci ho ripensato, sono troppo grande e non ho nessuno a casa che possa coccolarmi sotto questo aspetto, allora mi sono data da fare …

perché  la zuppa senza il panino ippopotamo non me la sono mangiata  🙂 ! hihi

 

pane ippopotamo 25

La mia amica Leia, purtroppo ancora soltanto virtuale perchè  no la conosco di persona, ha pubblicato sulla sua pagina un link con il tutorial per fare questo panino e da li sono finita sul sito dell ideatrice di questi gustosi e carini ippopotami

Purtroppo il sito in inglese non contiene la ricetta del panino, l’autrice utilizza un impasto per pane già pronto,quindi mi sono dovuta arrangiare e ho elaborato la ricetta del panino a modo mio. Questo panino è semplicemente fantastico e ci sta benissimo con la vellutata di ceci

pane ippopotamo

 

ah, siccome io sulle cose ci voglio mettere sempre di mio, mi sono detta:

perché no fare un altro animale?!

E ho avuto l’idea di fare un maialino, ciccio e tenerissimo! Modestia a parte, i miei maialini mi sono piaciuti anche di più degli ippopotami e sono venuti più belli

La ricetta della vellutata che accompagna i maialini di pane e altre foto ve le farò vedere su un altro post 😉 Intanto beccatevi questa

 

maialini di panecome fare il pane ippopotamo

Pane ippopotamo
 
AUTORE:
INGREDIENTI
  • Per la Vellutata di ceci
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 pezzettino di sedano
  • 500 grammi di ceci lessi
  • 150 grammi di patate
  • 4 bicchieri d'acqua
  • 1 cucchiaio di paprica forte
  • ____________________
  • Per il mio pane ippopotamo:
  • Usare un bicchiere di 250 ml per misurare gli ingredienti
  • 1 bicchiere d'acqua tiepida
  • 3 bicchieri di farina oo ( se volete potete usare un bicchiere di farina manitoba )
  • 7 grammi di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico generoso di sale
  • 2 cucchiai d'olio
  • + olio o burro per lucidare i panini prima di infornare
  • fagioli per fare gli occhi degli ippopotami
PROCEDIMENTO
  1. Per prima cosa preparate il pane facendo sciogliere il lievito insieme allo zucchero nel acqua tiepida
  2. Iniziate ad impastare la farina con l acqua e aggiungete l'olio e per ultimo il sale.
  3. Lavorate bene l impasto in modo da ottenere una palla liscia ed omogenea. Coprite l impasto con la pellicola e fatelo riposare per 20 minuti.
  4. Nel frattempo preparate la vellutata.
  5. Mettete su una pentola 1 cucchiaio d'olio, il sedano, la carota e la cipolla tagliati a pezzettini e fate soffriggere.
  6. Aggiungete un pizzico di sale, le patate tagliate a dadini e i ceci. ricoprite tutto con dell'acqua e fate cuocere per circa 20 /25 minuti.
  7. Frullate il tutto ed aggiustate di sale e pepe.
  8. Prendete l impasto e con delicatezza dividetelo in palline.
  9. Per ogni ippopotamo useremo
  10. pallina da 40 grammi per il corpo, 1 da 15 o al massimo 20 gr per la testa e una pallina da 1 gr che divideremo in due per fare il naso. Per le orecchie useremo dei pezzettini minuscoli di pasta
  11. Con l aiuto di un po d'acqua incollate le palline in modo da formare l'ippopotamo.
  12. mettete il tutto sopra una teglia foderata con della carta forno e fate lievitare dentro al forno spento per circa 1 ora e 30 minuti o finché non raddoppiano.
  13. Spennellateli con un po d'olio e infornate a 240 gradi per 10 minuti, abbassate la temperatura a 190 /200 e fate cuocere per altri 15 minuti.
  14. Ora non vi resta che mettere il pane sul piatto e completare con la vellutata di ceci.

 

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie