• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gnocchi di barbietole

 

Oggi vi presento i miei Gnocchi di barbietole 

Sia l’impasto degli gnocchi che gnocchi stessi dopo essere stati cotti sono di un meraviglioso colore fucsia!

Come vi ho già detto migliaia di volte, non sono una amante degli gnocchi e li faccio per lo piu per mio marito e per gli amici.

Comunque sia, questi gnocchi qui mi sono piaciuti molto.

Chissà,  forse è stato il loro colore insieme alla loro consistenza morbida a farmi apprezzarli.

 

I colori  vivaci e le cose belle mi attraggono molto e spesso mangio anche con gli occhi,insomma questi sono stati apprezzati anche da me e ho mangiato un bel piattino!

Questi gnocchi sono morbidi e si sciolgono in bocca!

Se siete amanti di questo piatto,non fatevi scappare la mia versione degli gnocchi alla barbabietola 😉

 

 

Gnocchi di barbietole
 
AUTORE:
INGREDIENTI
  • Farina 0 q.b per legare (circa 500 grammi)
  • 300 grammi di barbabietole
  • 700 grammi di patate
  • 1 uovo
  • 3 pizzichi generosi di sale
PROCEDIMENTO
  1. Lessare la rapa e le patate. Lasciare da parte l'acqua di cottura
  2. Sbucciare la rapa e tagliarla a pezzi
  3. su un contenitore mettere l'uovo ,i pezzi di rapa e il sale e frullare
  4. Schiacciare le patate,aggiungere il frullato di barbabietola e mescolare
  5. Aggiungere la farina 0 finché l'impasto non acquista una consistenza malleabile
  6. Fare gli gnocchi e poggiarli sopra un vassoio o un canovaccio ben infarinato
  7. Buttarli nell acqua di cottura della barbabietola e cuocere. Quando vengono a galla sono pronti
  8. Scollarli e saltarli in padella con abbondante burro e salvia e una manciata generosa di pecorino romano

 

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie