• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pane semplice

 

pane semplice11

Non avete il pane a casa oppure avete voglia d’impastare un po per rilassare?!

Allora provate questo pane semplice !

Ho presso la ricetta sul sito del caro Vittorio, di Viva la Focaccia e per chi lo conosce già, per quanto riguardano i lievitati lui è una garanzia

Purtroppo,non ho potuto cuocere il pane in una pentola di ghisa,perché non ne ho una 🙁 Il mio compleanno si avvicina, se qualcuno ha intensione di regalarmi qualcosa,una bella pentola di ghisa non sarebbe male. gradirei molto ! haha!

Io ho usato una semplicissima padella in acciaio per cuocere questo pane,piu precisamente la mia pentola a pressione senza il coperchio .

Per fare da tappo ho usato un pezzo di carta argentata,non avevo altre alternative.

Se avete qualche dubbio per quanto riguarda la preparazione date un occhiata al video di Vittorio

pane semplice22

 

 

Pane semplice
 
AUTORE:
INGREDIENTI
  • 380 g Farina 0 media forza (260W)
  • 225-250 g Acqua (a temperatura ambiente)
  • 3 g Lievito di birra (io ho usato 8 grammi per paura hahaha)
  • 6 g Sale
PROCEDIMENTO
  1. Sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente
  2. Aggiungete ¾ della farina
  3. Mescolate per 2-3 minuti fino a che la farina non sia assorbita
  4. Aggiungete il sale
  5. Continuate a mescolare per sciogliere bene il sale
  6. Aggiungete la farina rimanente
  7. Continuate a mescolare per 5 minuti circa
  8. Non serve impastare molto. Quando la farina e’ assorbita avete finito l’impasto anche se la pasta non e’ liscia e raffinata.
  9. Coprite e lasciate lievitare dalle 12 alle 20 ore
  10. Infarinate il tavolo di lavoro e rovesciate l’impasto
  11. Bagnatevi le mani e ripiegate la pasta su se stessa un paio di volte
  12. Formate una palla
  13. Coprite e lasciate lievitare per 2 ore
  14. Accendete il forno dopo 1 ora di lievitazione e impostate la temperatura a 230 c
  15. Mettere in forno una pentola di ghisa in modo che vada in temperatura insieme al forno. Se non avete una pentola di ghisa potete usarne una di acciaio con il relativo coperchio, ma assicuratevi che non vi siano parti di plastica o non resistenti al calore.
  16. Dopo le due ore di lievitazione, tirate fuori la pentola dal forno
  17. Mettete la palla di pasta dentro la teglia. Potete metterla con la parte liscia sopra e fare un paio di incisioni con una lama, oppure capovolgerla e lasciare la parte piu’ grezza sopra che rendere’ il pane piu’ rustico
  18. Chiudete il coperchio ed infornate la pentola
  19. Dopo 30 minuti, rimuovete il coperchio
  20. Cuocete altri 15-20 minuti
  21. Sfornate e lasciate asciugare la pagnotta dentro la pentola e senza il coperchio

Fonte: Viva la focaccia
ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie