• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Mousse di cioccolato fondente furba

f6

Se vi è venuta voglia improvvisa di un dolce e per caso avete degli albumi avanzati in frigo, avete trovato la ricetta perfetta.

Questa mousse  di cioccolato fondente furba è semplicemente eccezionale!!

Io la considero furba primo perché è facilissima da fare, secondo perché ci permette di smaltire gli albumi in un modo fantastico!

Per realizzare questa mousse squisita non dovrete fare altro che mischiare  degli albumi montati a neve ben ferma  con del cioccolato fuso. faticoso ,vero?! 😉

Sono sicura che dopo aver provato questa mousse farete avanzare apposta gli albumi e che non li butterete mai più! 🙂

 

f4

 

Vi starete domandando da dove ho preso questa ricetta,vero? Questa è la mousse della ricetta della Torta di melanzane e cioccolato di Ernest Knam, che io ho leggermente modificato

Starete pensando;

_” Ammazza, sta ragazza è proprio impunita! ” Modifica pure le ricette di Knam!

Calmatevi, non sono cosi pazza! haha!

Ho modificato la ricetta soltanto perché non riesco a trovare facilmente la cioccolata al 100 %, tutto qui.

Se il percentuale di cacao usato è più basso di quello previsto della ricetta la mousse può non indurire abbastanza, mentre se è più alto avviene il contrario, si indurisce troppo, quindi ho adattato la mousse, provando e riprovando più volte con diverse percentuali di cacao e oggi vi do la ricetta della mia versione di mousse al cioccolato fondente

Caro Ernest, se per caso hai troppe tavolette  di cioccolato  al 100 % cacao , inviamele! Ne farò buon uso 😉 hihi!!

La gelatina in fogli in questa mousse è facoltativa, mi spiego meglio.

Se volete servire la mousse in bicchierini,oppure la usate per farcire dei bigne, la gelatina non serve e non va mesa, se invece avette intensione di fare una torta, allora vi consiglio di metterla, cosi diventerà adatta al taglio.

mousse f

Collage mousse furba

 

5

Mousse di cioccolato fondente furba
 
AUTORE:
INGREDIENTI
  • 150 grammi di cioccolato fondente 60% cacao (potete usare un cioccolato con la percentuale che varia da 52 fino a 72% di cacao, che va bene)
  • 90 grammi di cioccolata extra fondente 100% cacao ( io ho usato 85 %)
  • 225 grammi di albumi ( sono circa 8 uova)
  • 75 grammi di zucchero semolato
  • 54 grammi di burro
  • Facoltativo:
  • 2 grammi di gelatina in fogli
PROCEDIMENTO
  1. Su un pentolino mettere il cacao al 70% piu quello al 85% e il burro e sciogliere il tutto a bagno maria.
  2. Il cioccolato non dovrà superare i 55 gradi. Diciamo che appena si è sciolto per bene, aspettate 3 minuti e si arriva a quella temperatura. Io l'ho sempre fatta senza termometro, tranquilli. Se avete il termometro meglio, altrimenti fatela pure senza termometro .
  3. Montare gli albumi a neve fermissima e a metà montatura aggiungere lo zucchero e continuare a montarli.
  4. Incorporare delicatamente gli albumi alla cioccolata. Una volta che il composto ha assunto un colore uniforme e una bella consistenza la mousse è pronta.
  5. Mettere in freezer per circa 1 ora.
  6. Se la usate per una torta fatela stare almeno 3 ore in frigo o in freezer.
  7. ______________
  8. Se la mousse vi serve per una torta, mettete la gelatina in ammollo nell acqua fredda e una volta morbida strizzatela bene e aggiungetela al cioccolato fuso. Procedete normalmente con il procedimento della mousse senza gelatina

 

ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

2 commenti:

  1. Ciao.
    Complimenti…la rosa è bellissima.ma…..mi piacerebbe rifarla.hai un tutorial? Grazie

    • Buongiorno Laura,

      Purtroppo non ho avuto tempo di fare un tutorial.
      Comunche è facilissimo, basta mettere un beccuccio sulla sac a poche e iniziare a disegnare la rosa partendo dal centro della ciotolina.

      Puoi farla con i seguenti numeri di beccuci 60 , 61 oppure 97. In futuro cercherò di fare un tutorial 😉

      Intanto prova a dare un occhiata a questo video su Youtube, il procedimento è lo stesso. un abbraccio e fammi sapere! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie