• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

risotto di carote viole e formaggio feta

 

risotto alle carote nere viola

 

Che ne dite di preparare per la cena un risotto buonissimo ed economico?!

Vi presento il mio risotto di carote viole e formaggio feta!

Se ancora non conoscete le carote viole,provatele perché sono buonissime e hanno tantissime sostanze nutritive che ci fanno bene.

Questo risotto può anche essere un’idea per la cena di capodanno 😉

Per realizzare questo risotto ho usato come sempre il mio dado vegetale fatto in casa, la ricetta la trovate cliccando QUI

La quantità di brodo da usare è indicativa , perché i risi non assorbono l’acqua tutti allo stesso modo, quindi aggiungete sempre poco per volta il brodo caldo

risotto alle carote con feta riso viola

Vi saluto e finchè non arriva l’ora di cena approfitto per  preparare il mio mirto!

Finalmente è passato più di un mese che ho messo le bacche in infusione e confesso che non vedevo l’ora di finire di farlo.

a presto

Gabri

Per leggere altre ricette con le CAROTE VIOLA clicca QUI 

risotto di carote viole e formaggio fetta
 
AUTORE:
Serves: 1 persona
INGREDIENTI
  • 110 grammi di riso (Arborio, Carnaroli, vialone nano, Roma)
  • 70 grammi di carote (erano due carote medie)
  • Circa 350 ml di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 40 grammi di formaggio feta
  • un cucchiaio di parmigiano
  • sale
PROCEDIMENTO
  1. Mettere le carote tagliate a rondelle sottile e il riso su una padella e far rosolare il tutto per due minuti .
  2. Aggiungere il brodo e cuocere per circa 18 minuti, avendo cura di mescolare spesso.
  3. Aggiungere il parmigiano e mantecare.
  4. Per ultimo aggiungere il formaggio feta sbriciolato
Notes
State attenti a non mettere troppo sale, poiché la feta è un formaggio molto salato e il brodo contiene già del sale

 
ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie