• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gnocchi con funghi galletti

P1170987

P1170990

Buongiorno,

Dopo tanti dolci, finalmente arrivo con una ricetta salata e buonissima! Questo piatto non è stato fatto da me ma si dal mio maritone e  anche  i funghi sono stati raccolti da lui!

Bravo amore mio!  Io ho fatto soltanto le foto ( guardate che fare le foto è piu faticoso eh 🙂 e ho giudicato la bontà del piatto. Amore, sei stato promosso! Ora ti lasciero la cucina 3 giorni della settimana tutta per te!  ti piace il premio? ti concederò pure l’onore di lavare tutto ciò che sporchi e di sparecchiare la tavola. Ammazza, quanto sono generosa! sei proprio un uomo fortunato!

Ogni tanto, qui sul blog,  metterò anche qualche ricetta che fa il mio maritone, forse gli dedicherò pure una rubrica, che potrei chiamare ” le ricette dell’amore”  ^_^  che ne dite, gliela dedico?!…

I funghi galletti , in lattino vengono chiamati Cantharellus cibarius ma sono conosciuti anche come   gallinaccio, gallitula, gialletto, gaddiniedde, finferlo o garitula

gnocchi con funghi galetti
 
AUTORE:
Recipe type: primo
Cuisine: italiana
Serves: 2 persone
INGREDIENTI
  • 300 grammi di Gnocchi freschi ( se sono piccini è meglio)
  • 200 grammi di funghi galletti
  • 3 cucchiai d'olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale, peperoncino
  • abbondante prezzemolo tritatto
PROCEDIMENTO
  1. Mettere l'acqua a bollire e salarla solo quando bolle, in questo modo non rischieremmo di ossidare le nostre pentole.
  2. Su una padella mettere l'aglio, l'olio , un pezzo di peperoncino e far scaldare un attimino.
  3. Aggiungere i galletti ben lavati e farli rosolare un po.
  4. Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e bollente.
  5. aggiungere un mestolino d'acqua di cottura nella padella dei galletti e farli cuocere a fuoco medio per qualche minuto.
  6. Scollare gli gnocchi e farli saltare in padella con il sugo. Spolverare con abbondante prezzemolo e impiattare.
Notes
Quando dico di usare l'acqua di cottura, intendo che la dovete prenderla soltanto una volta che avete già buttato la pasta o gli gnocchi , in questo modo l'acqua sarà ricca di amido e questo ci permetterà di ottenere un sugo cremoso.

 
ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

  • Categorie