• CONDIVIDI SU :

    Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Torta Mousse fragola e limone

 

mousse fragole limone
Se siete amanti della combinazione fragole e limone, questo torta mousse fragola e limone  fa per voi.

Questa torta oltre ad essere golossima si presenta bene e è ideale da portare a tavola quando avete visite a casa .

Al primo impatto può sembrare complessa da realizzare, ma vi garantisco che no lo è affatto, basta un po di organizzazione e il gioco è fatto!
Avevo visto la ricetta del pan di spagna sul blog i dolci di pinella, mentre per quanto riguarda la mousse avevo visto diverse ricette su un forum di cucina e ho preso un po la e un po del mio ricettario .

MOUSSE FRAGOLE 1

PAN DI SPAGNA:

1 stampo rotondo da 18/20 cm di diametro

3 uova
75 grammi di zucchero
75 grammi di farina
  • Sbattere le uova con lo zucchero a lungo, finché il composto non diventa bello spumoso e chiaro.
  • aggiungere la farina setacciata e mescolare dal basso verso l’alto con delicatezza.
  • mettere l’ impasto su uno stampo imburrato e infarinato e cuocere per circa 15/20 a 180 gradi.
Mousse di Limone
200 ml di panna montata
160 ml di latte
60 grammi di zucchero
1 tuorlo
la buccia di 2 limoni
4 grammi di gelatina in fogli ( sono circa 2 fogli)
  • Mettere il latte con le bucce di limone su un pentolino e farlo intiepidire sul fuoco bassissimo per circa 15 minuti, spegnere e lasciare in infusione per 20 minuti.
  • Montare lo zucchero con il tuorlo,aggiungere il latte aromatizzato al limone e portare il tutto a bollore sul fuoco , spegnere e aggiungere i fogli di gelatina che devono essere ammollati per circa 10 minuti dentro ad una ciotola con dell’acqua..Una volta freddo, filtrare le bucce e mescolare con la panna montata delicatamente.
Mousse alla  fragola:
350 grammi di polpa di fragole ( una volta lavate e pulite, frullate le fragole e poi pesate)
300 grammi di panna montata
100 grammi di zucchero
2 fogli di gelatina (4grammi)
  • Lasciare in ammollo i fogli di gelatina con un po d’acqua per 10 minuti.
  • Prelevare una piccola quantità di panna e mettere i fogli di gelatina strizzati dentro, farli sciogliere a  fuoco bassissimo. Una volta sciolti, aggiungerli alla polpa di fragole mescolare e aggiungere la panna montata.
  • mescolare dal basso verso l’alto con delicatezza.
Glassa alla frutta:
250 grammi di fragole frullate con il suco di un limone
50 grammi di zucchero
2 fogli di gelatina
Ammollare la gelatina per 10 minuti, scioglierla nel succo tiepido di fragole con lo zucchero. Coprire la superficie della torta e lasciar riposare in frigo per 1 ora .
Mettere il pan di spagna sul fondo di una tortiera con cerchio apribile, bagnarlo con del succo di fragole (opzionale), mettere la mousse alla fragola, la mousse al limone e per ultimo la glassa alla frutta. Lasciar in frigo per almeno 4 ore prima di servire.
ISCRIVITI
Ricevi GRATIS  le ricette per e-mail . In esclusiva per te, un  email a settimana con l'elenco di tutte le ricette pubblicate e molto altro ancora!
We respect your privacy.
Facebook Comments

2 commenti:

  1. Le mousse di questa ricetta sono favolose: ho appena finito di prepararla (seguendo però le indicazioni per il pan di spagna che hai dato nell’articolo dedicato 🙂 ma ho fatto l’errore di preparare per prima la mousse al limone e di metterla in frigo in attesa di finire il resto.
    Risultato: si è solidificata e, non avendo esperienza di gelatina, non sapevo se potevo intiepidirla, così ora la torta ha degli orrendi bozzoli giallognoli su cui ho colato la gelatina di fragole. Il sapore è meraviglioso, il pan di spagna fantastico, (mai fatto un pan di spagna così buono, grazie) ma l’ho resa bruttina. Sono un disastro!

    Il problema è che voi cuoche provette nemmeno riuscite ad immaginare i danni di cui è capace un principiante 🙂

    Del resto descrivere dettagliatamente cose ovvie e banali darebbe un tono pedante al blog, lo capisco. Ma sarebbe bello per le frane come me una sezione “principiante assoluto e disorganizzato” con tutta la pedanteria del caso 🙂

    Grazie per le tue ricette Gabriela e per la disponibilità e le indicazioni che mi hai dato nell’altro post.

    Baci anche a te.

    • Ciao Cara Elena,
      ma figurati!
      “Cuoche provette?! Ma chi?
      Non ti dico le schifezze che preparavo e che ho fatto mangiare a mio marito appena mi sono sposata hihihi La cucina è tutta una questione di tentativi e prove, chi non molla prima o poi finisce per migliorare e fare sempre meglio.
      Come avrai capito anche dal mio motto in cucina e nella vita – messo chi sul blog-la cosa piu importante per me è la pratica.
      Non sei affatto un disastro, devi solo sbagliare altre volte e pian piano a furie di fare casini vedrai che imparerai. ( te lo dico io che di impiastri ne ho fatti tanti e li faccio ancora hahaha)
      Cercherò di essere piu precisa e dettagliata sempre che possibile, spesso mi scordo e do per scontato e questo non va bene, ci proverò 🙂
      Per le prossime mousse ricordati sempre di mettere la gelatina soltanto all ultimo, quando hai gia il pan di spagna pronto e puoi assemblare il dolce 😉
      Grazie mille per i complimenti!! 🙂
      Anche a me questa mousse piace tantissimo e devo rifarla anche per cambiare le foto che sono orrende! lasciamo stare…anche con le foto sono migliorata nel corso del blog e devo migliorare ancora molto

      Baci!
      :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Categorie